Ersilia Cacace 25/11/2020 0

Danubio dolce alla Nutella

Danubio dolce alla Nutella: avete mai pensato di prepararlo? In genere si è soliti assaggiare o preparare quello salato, ripieno di salumi e formaggi tagliati a cubettini. Uno dei rustici più adatti per le festività o per i compleanni!

Ebbene, perché non provare anche la versione dolce? Abbiamo scovato questa ricetta sul blog di Maria Della Vedova, aka @inventaricette su Instagram, e abbiamo pensato di ispirarci al suo danubio per proporvi questa golosa ricetta anche qui sul nostro blog!

Presa carta e penna? Via alla ricetta!

 

 

DANUBIO DOLCE ALLA NUTELLA: INGREDIENTI

 

Per il lievitino:

-       50g di farina 0 (o manitoba)

-       1 cucchiaino di zucchero

-       50g di acqua

-       5g di lievito di birra

 

Per l’impasto:

-       75g di farina 0 (o manitoba)

-       125g di farina 00

-       50g di zucchero

-       25ml di latte

-       25g di yogurt greco

-       2 uova

-       40g di burro

-       1 bustina di vanillina

-       1 pizzico di sale

-       Scorza di limone q.b.

 

Per farcire e decorare:

-       1 tuorlo

-       1 cucchiaio di panna fresca liquida o latte

-       1 barattolo di Nutella

-       1 busta di zucchero a velo vanigliato

 

 

 

DANUBIO DOLCE ALLA NUTELLA: PROCEDIMENTO

 

Iniziamo preparando il lievitino: facciamo intiepidire i 25 g di acqua, aggiungiamo lo zucchero e il lievito di birra fresco e facciamo riposare per circa 10 minuti, il tempo che si attivi. Intanto in una ciotola versiamo la farina, 25g di acqua e il composto precedente mescolando finché non diventi omogeneo. Ricopriamo con la pellicola trasparente e facciamo riposare per circa 1 ora.

Prendiamo una ciotola e uniamo il lievitino, yogurt greco, latte, zucchero, la farina 0 (o manitoba) e la farina 00, aiutandoci con una spatola (la cosiddetta “leccapentola”). Dopo un po’ aggiungiamo le uova e il pizzico di sale. Terminiamo incorporando anche la vanillina, la scorza di limone e il burro precedentemente reso morbido. Impastiamo finché non ci accorgiamo che il tutto è perfettamente incorporato.

Una volta impastato, ricopriamo con pellicola trasparente e lasciamo lievitare a temperatura ambiente finché non avrà triplicato il volume.

Dopodiché riprendiamo l’impasto e lo stendiamo su un piano di lavoro aiutandoci con un matterello; iniziamo a staccare varie palline di impasto, le schiacciamo leggermente aggiungendo un cucchiaino di Nutella al centro e richiudiamo lasciando sempre intatta la forma della pallina. Adagiamo le nostre palline in una teglia rotonda imburrata e infarinata oppure rivestita con carta da forno. Ricopriamo il ruoto con pellicola trasparente e lasciamo riposare le palline finché non raddoppiano di volume.

Il nostro danubio è pronto per essere infornato! Ma prima, sbattiamo il tuorlo con la panna liquida o il latte e spennelliamo tutta la superficie delle palline. Inforniamo in forno preriscaldato a 180° per circa 30/40 minuti. Una volta sfornato, il danubio dolce alla Nutella può essere servito immediatamente: basta una spolverata di zucchero a velo!

Dai un’occhiata alle altre ricette alla sezione BLOG!

Alla prossima ricetta!

 

Ersilia Cacace

 

(Photo-credit: @inventaricette)

Leggi tutto

Ersilia Cacace 18/11/2020 0

Pasta e patate con la provola

Pasta e patate con la provola: chi ne vuole un piatto?

La pasta e patate con la provola è un primo piatto particolarmente caro alla cucina partenopea, replicato sia dalle massaie che in tutte le trattorie che rispettano la cucina tradizionale napoletana.

Un piatto con ingredienti poveri, ma una vera bomba calorica. Infatti viene preparato soprattutto nei mesi freddi, e gustato bello bollente e con tanta provola filante.

Ma come si prepara la pasta e patate con la provola?

Di seguito vi lasciamo ingredienti e procedimento: prendete subito nota!

 

 

INGREDIENTI per 4 persone

 

 

 

 

PASTA E PATATE CON LA PROVOLA: PROCEDIMENTO

 

Pelate le patate e tagliatele a dadini, affettate la cipolla a velo, tritate il basilico e lavate i pomodorini. Fate imbiondire la cipolla in un'ampia padella con un filo d'olio, aggiungete ora le patate, il basilico e i pomodorini tagliati a metà, e fate insaporire per un paio di minuti.

Aggiungete il sale e ricoprite con l'acqua, quindi fate cuocere il tutto per una ventina di minuti.

Quando le patate sono cotte, allungate di abbastanza acqua da permettere poi la cottura della pasta. Quando ricomincia a bollire, calate la pasta e portate a cottura.

Schiacciate qualche cucchiaiata di patate per rendere la pasta e patate più cremosa.

A cottura ultimata, spegnete il fuoco e aggiungete il parmigiano grattugiato e la provola a cubetti.

Mescolate la pasta e patate fino a che la provola non risulterà filante.

Versate la pasta e patata con la provola nei piatti e mangiatela calda!

Se la ricetta vi è piaciuta, condividetela coi vostri amici e visitate la sezione BLOG per altre gustose ricette sia dolci che salate!

 

 

Ersilia Cacace

 

(Photo credit: @mariachiara_ventresino)

Leggi tutto

Ersilia Cacace 28/10/2020 0

Crostata rustica alla Nutella

Si sa, la crostata è uno dei dolci della pasticceria classica italiana più amati sia da grandi che da piccini. Basta poco per realizzarla: un po' di pasta frolla, il giusto ripieno a scelta dei commensali, e il gioco è fatto! Però stavolta abbiamo voglia di proporvi una ricetta alternativa, che possa divertirvi nella preparazione oltre che ingolosire i vostri ospiti! Ovviamente questa ricetta è adattabile con qualsiasi ripieno, ad esempio marmellate o confetture; noi abbiamo scelto la tanto amata Nutella, la crema italiana alle nocciole che fa impazzire il mondo.

Basta chiacchiere, prendete carta e penna e cominciamo! 

 

INGREDIENTI


- 300 g Farina 00;
- 50 Nocciole;
- 50 g Fecola di patate;
- 2Uova;
- 110 g Zucchero;
- 150 g BURRO;
- 1 cucchiaio Estratto di vaniglia;
- q.b. Nutella;
- 7g lievito per dolci;



CROSTATA RUSTICA ALLA NUTELLA: PROCEDIMENTO


Innanzitutto prendiamo una ciotola e all’interno uniamo farina (setacciandola), zucchero e burro ammorbidito.

Tritiamo molto finemente le nocciole e le aggiungiamo al composto insieme alla vaniglia. Impastiamo bene tutto fino ad ottenere un composto granuloso. In ultimo uniamo le uova una alla volta e continuiamo ad impastare.
Il risultato che otterremo dovrà essere un panetto morbido, da avvolgere in pellicola da cucina e lasciarlo riposare in frigo per 30 minuti.
Trascorso il tempo necessario, riprendiamo la pasta frolla e la dividiamo in due panetti: stendiamone uno e foderiamo uno stampo da crostata imburrato da 20 – 22 cm. Bucherelliamo il fondo e versiamo all’interno la quantità di Nutella a piacimento.
Stendiamo l’altra parte del panetto praticando dei piccoli fori al centro, almeno 5, e copriamo la superficie. Rifiliamo i bordi, sigilliamoli bene ed inforniamo in forno preriscaldato e statico a 180° per 45 minuti circa.
Una volta pronta, sforniamola e la lasciamo a raffreddare, poi la taglieremo in pezzi e la serviremo spolverando precedentemente del cacao amaro.
La nostra crostata è pronta! Se la ricetta vi è piaciuta, visitate la nostra sezione BLOG per altre gustose ricette!

 

 

Ersilia Cacace

 

Photocredit: @rossellapaneecioccolato

 

Leggi tutto

Ersilia Cacace 21/10/2020 0

Monte Cristo Sandwich: la ricetta americana

Il Monte Cristo Sandwich è un panino farcito molto goloso e semplice da preparare, molto consumato negli Stati Uniti.

Una vera è propria bomba calorica: e pensare che gli americani accompagnano questo sandwich con la marmellata di fragole!

Generalmente viene farcito con pochi ingredienti, come prosciutto cotto e formaggio.

Se vi va di provarlo, potreste prepararlo come antipasto sfizioso o come appetizer per accompagnare il vostro aperitivo!

Siete pronti? Prendete carta e penna e salvate la ricetta!

 

 

INGREDIENTI

 

Pane bianco in cassetta (il classico pan bauletto)

3 fette di Emmenthal

8 fette di Prosciutto cotto

2 Uova

Latte, 1/2 bicchiere

Sale, q.b.

Pepe,q.b.

Maionese, q.b.

Senape, q.b.

Burro, q.b.

 

 

MONTE CRISTO SANDWICH: PROCEDIMENTO

 

• Prendere le tre fette di pane, disporre sulla base il composto a base di maionese e senape;

• Adagiare due fette di prosciutto cotto su ogni fetta di pane, quindi grattugiare su tutte e tre le fette abbondante Emmenthal e chiudere il sandwich;

• Sbattere un uovo con 1⁄2 bicchiere di latte, un pizzico di sale e pepe e immergere velocemente il tramezzino, dopo averlo ben pressato per ridurre lo spessore e rendere più compatti ed assemblati gli ingredienti della farcitura tra loro;

• Cuocere a fiamma dolce in padella con abbondante burro fino a dorature e servire ben caldo!

 

Per altre golose ricette vi invito a visitare la sezione BLOG!

 

Grazie a @elbarbafood per foto e ricetta!

Leggi tutto

Ersilia Cacace 14/10/2020 0

Pizzette fritte con prosciutto cotto e mozzarella

Pizzette fritte con prosciutto cotto e mozzarella: le avete mai provate?

Come ormai saprete, noi di Scoutmenu ci divertiamo a deliziarvi di settimana in settimana con gustose ricette da replicare facilmente a casa vostra! Pizza in teglia, pizza fritta, montanarina, pizza fritta ripiena, calzoncini: le varianti per la via del gusto sembrano davvero infinite!

La proposta di questa settimana è davvero di semplice realizzazione, e ve la sveliamo in pochi passi! Armatevi di carta e penna o semplicemente condividete questo articolo con chi amate, o meglio...con chi dovrà prepararvele!

 

INGREDIENTI per circa 6/8 pizzette

– impasto per pizza (per la preparazione potete seguire la ricetta della pizza fritta che abbiamo già postato)
– mozzarella
– prosciutto cotto
– olio d’oliva
– basilico
– olio per friggere

 

PIZZETTE FRITTE CON PROSCIUTTO E MOZZARELLA: PROCEDIMENTO

Dopo aver preparato l'impasto, dividetelo in piccole palline, poi procedete a stendere ogni pallina di impasto con un matterello formando tanti piccoli dischi. Su una metà dei dischi disponete il prosciutto cotto e la mozzarella (tagliata e fatta colare prima) senza avvicinarvi troppo al bordo. Bagnate leggermente il bordo e andate a chiudere aiutandovi con una forchetta o premendo con le punte delle dita.

Mentre preparate tutte le pizzette, mettete abbondante olio per friggere in una padellina: quando sarà ben caldo, immergente la prima pizzetta che pian piano inizierà a gonfiarsi. Quando saranno belle dorate, potete poggiarle su un piatto o un vassoio foderato con carta assorbente.

Le vostre pizzette con prosciutto cotto e mozzarella sono pronte! Per chi preferisce una versione light, si può procedere a disporle in un ruoto antiaderente e a cuocerle in forno!

Fateci sapere se la ricetta vi è piaciuta lasciando un commento!

 

Ersilia Cacace

 

Leggi tutto

Cerca...