Ricette di Carnevale: il Migliaccio - Scoutmenu

Ricette di Carnevale: il Migliaccio

Un classico della tradizione partenopea dalle origini antichissime: scopriamo insieme come prepararlo!

Ersilia Cacace 12/02/2020 0

Il migliaccio ha origini antichissime: infatti lo troviamo nell'opera di cucina dell'antico gastronomo romano Apicio, andando poi sempre più a trasformarsi nel tempo per giungere sulle nostre tavole in forme sempre più elementari, ma non per questo meno gustose. Il poeta Giovan Battista Del Tufo, nel descrivere le "grandezze, delizie e meraviglie" della Napoli cinquecentesca, non potè fare a meno di citare il migliaccio, che ai suoi tempi doveva essere diffusissimo.

In tempi moderni, il migliaccio è diventato uno tra i dolci che si prepara in occasione del Carnevale, in particolar modo nella zona vesuviana. Tra i dolci più semplici da preparare ed il meno costoso, mettendo da parte la tradizione, si più ricorrere ad esso in qualsiasi altra ricorrenza o festa familiare.

 INGREDIENTI (per 6 persone)

- 300gr di semolino

- 1lt di latte

- 1 bustina di vaniglia

- olio q.b.

- 250ml di acqua

- 5 uova intere

- 300gr di zucchero

- 400gr di ricotta

- la buccia di 1 limone grattugiato

- la buccia di 1 arancia grattugiata

- un pizzico di sale

 

Versate il semolino nel latte e nell'acqua bollente appena salata, lasciatelo cuocere per pochi minuti mescolandolo sempre. Se durante la cottura tendesse ad assorbirsi, versate ancora un po' di latte e acqua. Una volta cotto, versatelo in una zuppiera e lasciatelo raffreddare. Unite lo zucchero alle uova e sbatteteli con una piccola frusta.

Aggiungete la ricotta passata allo staccio, la vaniglia e la buccia grattugiata del limone e dell'arancia.

Unite il tutto al semolino e mescolate.

Ungete di olio un ruoto, versate il composto e spianatelo con una spatola.

Mettere a cuocere in forno caldo (200° in forno statico, 180° in forno ventilato). Toglietelo non appena la superficie avrà preso un vivace colore biondo. Lasciate raffreddare, cospargete di zucchero a velo e servite il migliaccio nello stesso recipiente di cottura come la normale pastiera.

Fateci sapere se vi è piaciuto! Buon appetito!

 

(photo credits: www.cookist.it)

Potrebbero interessarti anche...

Ersilia Cacace 25/03/2020

Crêpe alla Nutella, il dolce evergreen amato da tutti

La crêpe alla Nutella è uno dei dolcetti più amati dai consumatori avvezzi allo streetfood. Le sere d'estate, soprattutto, sono caratterizzate tra chi consuma il classico cornetto di notte e chi opta invece per una crêpe ripiena di Nutella calda, la crema alle nocciole spalmabile più famosa al mondo.

Ma come si preparano? Noi vi lasciamo la ricetta, voi mettetela in pratica e fateci sapere se vi hanno soddisfatto!

INGREDIENTI x 6 persone

- 100 gr di farina

- 250 ml di latte

- 1 uovo ntero

- 1 tuorlo

- 20 gr di burro

 

PER FARCIRE

- nutella q.b.

 

PER CONDIRE

- zucchero a velo q.b.

 

In una terrina mettete l'uovo intero e il tuorlo, lavorateli con la frusta, unitevi poco a poco la farina setacciata diluendola con il latte. Lavorate il tutto fino a ottenere una pastella perfettamente liscia e omogenea. Lasciate riposare per un'ora in frigorifero.

Scaldate una padellina antiaderente, ungetela con il burro fuso, versate un mestolino di composto roteando la padella in modo che la pastella si distribuisca uniformemente formando un sottile velo.

Fate asciugare le crepes a fuoco moderato, rigiratele con una spatola e fatele asciugare anche dall'altra parte. Procedete fino a esaurimento della pastella. 

Spalmate le crepes con la Nutella, arrotolatele o piegatele in due o quattro parti, spolverizzatele di zucchero a velo e servitele ben calde.

Se la ricetta vi è piaciuta, lasciateci un commento!

 

Photo credit: @elbarbafood

 

 

Leggi tutto

Ersilia Cacace 26/01/2021

Biscotti Pan di Stelle: la ricetta

Biscotti Pan di Stelle: uno dei biscotti più amati di sempre!

Ma avete mai pensato di provare a replicarli a casa? Noi ci abbiamo provato, seguendo questa bellissima e buonissima ricetta di Mario Marziani, un blogger che trovate su Instagram!

La ricetta è davvero molto semplice: ingredienti base sono la pasta frolla al cacao e la golosa crema che andrà a farcire i due biscotti! Ma non perdiamoci in chiacchiere, vi lasciamo qui di seguito ingredienti e procedimento!

 

INGREDIENTI

- 200g di farina

- 50g di fecola di patate

- 50g di nocciole

- 25g di cacao amaro in polvere

- 100g di zucchero a velo

- 170g di burro a pezzi

- 1 bustina di vanillina

- 2/3 tuorli d'uovo

- stelline di zucchero

- crema Pan di Stelle q.b.

 

BISCOTTI PAN DI STELLE: PROCEDIMENTO

Innanzitutto vi consigliamo di impastare a mano senza usare un robot da cucina. 

In una ciotola capiente iniziamo versando la farina, il cacao, la fecola di patate, la farina di nocciole, lo zucchero a velo: procediamo mescolando fino ad amalgamare bene il tutto.

Prendiamo il burro ancora freddo e lo aggiungiamo tagliandolo a pezzetti: con le punte delle dita cominciamo ad impastare fino ad ottenere un composto granuloso.

Fatto ciò, aggiungiamo i due tuorli d'uovo e la bustina di vanillina. Continuiamo a impastare finchè il panetto non diventa omogeneo, poi lo avvolgiamo con della pellicola trasparente e lo lasciamo riposare in frigo per circa un'ora.

Dopodiché, riprendiamo il panetto, lo poniamo su un piano di lavoroprecedentemente infarinato e stendiamo la frolla fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo centimetro.

Procediamo poi a ritagliare i biscotti aiutandoci con una formella, posizioniamo i biscotti su una telgia rivestita da carta forno e aggiungiamo le stelline di zucchero. 

Inforniamo in forno preriscaldato a 180° per circa 13-15 minuti, sforniamo i biscotti e lasciamo raffreddare, per poter pi successivamente farcire ogni "sandwich" con la crema Pan di Stelle!

La vostra merenda è servita! Potete visitare la sezione BLOG per altre gustose ricette!

 

Ersilia Cacace

 

(Photo credit: @mario_marzianiblogger)

 

 

 

 

Leggi tutto

Ersilia Cacace 01/07/2020

Torta fredda allo yogurt

L'estate è finalmente arrivata, esplodendo con tutto il suo calore! In questi pomeriggi l'arsura diventa davvero insopportabile, ma noi conosciamo il modo giusto per combatterla, ovvero preparando una fantastica torta fredda allo yogurt!

Abbiamo provato a seguire la ricetta  della torta allo yogurt Cameo. In questo caso la ricetta non necessita di colla di pesce ma la crema allo yogurt viene densa lo stesso. Questa torta è destinata a diventare il vostro cavallo di battaglia, veloce da preparare, semplice e buonissima, perfetta per l'estate. Potete servire il dolce al naturale (senza alcun topping), con frutta fresca, marmellata oppure, per i più golosi, con un velo di Nutella.

Noi vi proponiamo la versione con una salsa alle fragole: passiamo subito agli ingredienti!

 

INGREDIENTI 

- 250g di biscotti

- 100g di burro

- 350g di yogurt

- 50g di zucchero a velo vanigliato

- 350ml di panna per dolci già zuccherata

- 250g di fragole

- 50g di zucchero

 

TORTA FREDDA ALLO YOGURT: PREPARAZIONE

Tritate i biscotti finemente e metteteli in una terrina, aggiungete il burro fuso e mescolate finché otterrete un composto omogeneo e sbricioloso. Foderate uno stampo (meglio se a cerniera) con la carta da forno e stendete il composto aiutandovi con un cucchiaio fino a farlo diventare una superficie compatta. Mettere in freezer a raffreddare per 20 minuti circa. 

Nel frattempo preparate la mousse allo yogurt: per prima cosa montate la panna fredda di frigo. Unite ora lo yogurt al gusto che preferite e lo zucchero a velo vanigliato, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto, fino ad avere una crema allo yogurt vellutata. Riprendete lo stampo con la base di biscotti e versateci sopra la crema allo yogurt., quindi stendete con una spatola cercando di creare una superficie liscia.

Mettete la torta allo yogurt in frigo per almeno 4 ore. 

Prima di servire la torta fredda allo yogurt sollevatela dalla carta forno e poggiatela su un piatto da portata. Potete guarnire con frutta fresca o, in alternativa, preparate una salsa frullando le fragole con lo zucchero o ancora, fate una coulis alle fragole. Versate la salsa ottenuta sulla superficie della torta e servite. 

La nostra torta fredda allo yogurt è pronta!

Fateci sapere se vi è piaciuta questa ricetta con un commento!

 

 

 

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...